Caricamento in corso attendere prego...

Vieste

Vieste

Abitata sin dal Paleolitico, rappresenta la punta estrema del Gargano.
L’evento storico che più ha segnato questa bellissima bianca cittadina è il 1554: "la Chianca Amara", un cippo nei pressi della Cattedrale che ne ricorda l'eccidio.
Per un giro nel centro storico, si suggerisce di partire dalla Porta di Sopra,
fino alla Porta di Basso, dove si incontreranno la Cattedrale, il Battistero Auditorium San Giovanni, il Vescovado, il museo Civico, ed il Castello di Vieste.
Dalla piazzetta davanni a la Giudecca si possono ammirare la Chiesa,
il Baluardo di San Francesco, ed il caratteristico Trabucco, simbolo del Gargano e del suo mare. Durante l’estate, grazie al WWF,
si possono effettuare visite all’antico Trabucco.
Il giro del centro storico termina con una tappa a largo Seggio, caratterizzato dalla presenza dell’orologio solare, dalle botteghe artigiane e dai tipici prodotti di questa terra.
Tappa fondamentale sono le meravigliose grotte marine, che negli anni simboleggiano le meravigliose coste del Gargano.
Si consiglia un giro in bicicletta all’interno dell’Oasi Naturalistica Archeologica del WWF.


Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei COOKIE per migliorare la tua esperienza. Maggiori informazioni